Home » concerti » ORCHESTRA INTERNAZIONALE DI ROMA – Bando aperto

ORCHESTRA INTERNAZIONALE DI ROMA – Bando aperto

oir1

.

PROGETTO GIOVANILE DI FORMAZIONE ORCHESTRALE

Direttore ANTONIO PANTANESCHI

.

Tutor Archi SHALOM BUDEER, ALESSANDRO MINGRONE, CORRADO STOCCHI, PIERMARCO GORDINI, GENNARO DELLA MONICA

Tutor Fiati ELISEO SMORDONI, PAOLO FRATINI, FABIO SEVERINI, MASSIMO BARTOLETTI

Tutor Percussioni MARCO PAGLIARULO

>>Vai al Bando

L’ORCHESTRA INTERNAZIONALE DI ROMA  è un progetto giovanile di formazione orchestrale ideato dal Maestro Antonio Pantaneschi, che ne è direttore stabile dal 1999. L’organico di base è quello dell’Orchestra Classica – integrabile per produzioni particolari – i cui partecipanti sono selezionati tra studenti di livello medio-avanzato o già diplomati dei Conservatori e Accademie di Musica del centro Italia. L’Orchestra ha eseguito in questi anni il più impegnativo repertorio sinfonico, toccando anche i principali oratori sacri, concerti con grandi solisti, opera e musica per film, esibendosi in importanti teatri, sale, auditori, chiese e basiliche. Il progetto OIR è curato dall’Associazione Fabrica Harmonica ed è integrato nelle attività della Civica Scuola delle Arti, Accademia Internazionale di Musica in Roma.

Da diversi anni l’Orchestra è stabilmente impiegata nella programmazione del Festival Federico Cesi Musica Urbis, dove ha eseguito in forma scenica “L’Italiana in Algeri” di G.Rossini e “La Traviata” di G. Verdi, collaborando inoltre con prestigiosi solisti tra cui Bruno Canino, Vadim Brodski, Franco Mezzena.

Nel 2016 ha inaugurato con grande successo una propria stagione stabile a Roma presso il Teatro Italia. Nel 2017 l’OIR è stata al centro del progetto Solisti con Orchestra, vincitore del bando SIAE Sillumina, per la realizzazione del quale nell’arco di soli 4 mesi sono stati studiati ed eseguiti in concerto 14 differenti titoli solistici con orchestra.

L’OIR prende parte a progetti di produzione discografica, radiofonica o televisiva tesi ad affermarne il nome e consolidarne il livello e, in talune particolari occasioni, collabora con artisti di diversa estrazione anche in altri in ambiti musicali.

IL REPERTORIO

BANDO APERTO
 E’ bandito un concorso per l’inserimento di giovani strumentisti nell’Orchestra Internazionale di Roma. Il Concorso è riservato a musicisti di età compresa tra i 15 e i 25 anni. A discrezione della direzione potranno essere ammessi ragazzi di età superiore o inferiore.

Le audizioni si svolgeranno sistematicamente (con date da definire a cadenza quindicinale o mensile) fino a completamento dell’organico nei locali della Civica Scuola delle Arti in Via Bari 22 II piano, Roma.

PROGETTO E STRUTTURA
Le attività dell’OIR mirano all’acquisizione di competenze specifiche iguardo all’attività del musicista in orchestra.

Sono previsti incontri di 5/8 ore con cadenza quindicinale, la Domenica a partire dalle ore 10,00 o in caso di necessità secondo un diverso calendario che verrà stabilito progressivamente e di cui verrà data comunicazione anticipatamente. I componenti dell’Orchestra avranno la possibilità di svolgere attività sinfonica concertistica a tutti gli effetti e quindi propedeutica a quella che sarà la loro attività professionale. Il repertorio originale, dando seguito all’impostazione degli anni precedenti, spazierà da quello sinfonico a oratori sacri, concerti solistici, musica per film e opera. Per progetti particolari, anche di diverso genere musicale, potrà essere studiato repertorio creato ad hoc. La formazione sarà finalizzata anche allo sviluppo di repertorio ad organico ridotto quale, a titolo esemplificativo e non esaustivo, Orchestra d’Archi, Orchestra di Fiati, Orchestra Barocca, Ensemble e Formazioni cameristiche anche con strumenti non facenti parte dell’orchestra. Le attività saranno svolte dal Direttore stabile dell’OIR, il M° Antonio Pantaneschi, coadiuvato da una serie di professionisti stabilmente impiegati nel progetto di formazione orchestrale e, se utile, impiegati in organico nelle produzioni concertistiche. I professionisti impiegati avranno riconosciute competenze nei seguenti settori:

 Archi Chiari  Archi Scuri  Legni  Ottoni  Percussioni  Repertorio barocco  Musica da Camera

Sono previste le seguenti attività:

 lezioni di fila (repertorio sinfonico)  lezioni di sezione/macrosezione (repertorio sinfonico e musica d’insieme ad hoc)  lezioni e prove di orchestra per programmi sinfonici  lezioni e prove sul repertorio barocco (opzionale)  lezioni e prove di musica da camera (opzionale)  inviti a Direttori ospiti per lavorare su repertorio e produzioni specifiche  audizioni per la selezione di solisti, al fine dell’inserimento in programmi cameristici e concerti per solista e orchestra.

Tutte le attività di cui saranno protagonisti i componenti dell’Orchestra Internazionale di Roma potranno essere finalizzate all’esecuzione di concerti programmati da Fabrica Harmonica.

PIANIFICAZIONE DI EVENTI
L’Associazione  Culturale  Musicale  Fabrica  Harmonica  e la  Civica Scuola  delle  Arti , in  accordo e cooperazione con  il  Direttore  Antonio Pantaneschi, si  impegneranno per la realizzazione di eventi concertistici sinfonici, sinfonico-corali e operistici dell’Orchestra Internazionale di Roma, le cui date, luoghi e ambiti verranno comunicati con il dovuto anticipo.

Nello specifico l’Orchestra Internazionale di Roma avrà una propria Stagione Sinfonica a Roma (3 o più concerti nel periodo compreso tra gennaio e giugno presso il Teatro Italia o sede alternativa), sarà sistematicamente programmata a pieno organico, in formazioni ridotte, ensemble strumentali e formazioni cameristiche nel Festival estivo Federico Cesi Musica Urbis, nel Choir Winter Fest (dicembre-gennaio), nella stagione Inside the Music (Roma e Lazio), nella Rassegna Giovani Musici e in altre manifestazioni musicali gestite da Fabrica Harmonica o da terzi. L’Orchestra sarà parte di progetti di produzione discografica, radiofonica o televisiva tesi ad affermarne il nome e consolidarne il livello. Saranno elaborati progetti concertistici con la collaborazione di solisti di chiara fama e con altri personaggi del mondo dello spettacolo, al fine di promuoverli e replicarli in più contesti in Italia e all’estero

OIR2

LE AUDIZIONI

Art. 1 | Le audizioni hanno lo scopo di selezionare candidati strumentisti di: violino, viola, violoncello, contrabbasso, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, trombone, tuba, strumenti a percussione, pianoforte, arpa. Potranno presentare domanda di ammissione alle selezioni, nei termini e modali

Art. 2 | La presentazione delle domande può avvenire attraverso il modulo on-line disponibile all’indirizzo www.civicascuoladellearti.com – sezione MODULISTICA – o direttamente presso la sede della Civica Scuola delle Arti presso la sede della Civica Scuola delle Arti in Via Bari 22, II piano.

Per informazioni ulteriori contattare la Segreteria della Civica Scuola delle Arti ai numeri +39.06.97271671 e +39.393.9145351.

I candidati che alla data della domanda non abbiano compiuto i 18 anni di età devono allegare una dichiarazione di consenso firmata dal soggetto che esercita la patria potestà. I candidati che non sono in possesso del diploma devono allegare alla domanda una dichiarazione ove si indichi la tipologia di corso e l’anno di studio frequentato ed un curriculum.

Art. 3 | Apposite Commissioni – composte da esperti designati dalla Direzione – provvederanno all’esame e alla scelta dei candidati che parteciperanno all’attività dell’Orchestra. In ogni caso è previsto un periodo di prova in Orchestra prima della definitiva conferma della partecipazione e del ruolo. Le graduatorie hanno valore per un intero anno solare e potranno essere azzerate dai risultati delle Audizioni di Conferma e delle Audizioni da Bando per l’anno successivo. La partecipazione all’OIR è rinnovabile di anno in anno, previo superamento dell’audizione valevole per l’anno successivo. I partecipanti alle selezioni, per il solo fatto di concorrere, riconoscono espressamente le facoltà ed i poteri delle Commissioni esaminatrici. Le decisioni delle Commissioni sono inappellabili.

Art. 4 | L’audizione si articola nelle seguenti prove:

PRIMA PROVA:  Esecuzione di un brano (con eventuale accompagnatore strumentale a cura del candidato) che bene esprima il livello strumentale acquisito.  Lettura a prima vista di un facile brano di difficoltà adeguata al livello espresso nel pezzo di cui al punto A SECONDA PROVA: Esecuzione di alcuni passi orchestrali, che potranno essere richiesti alla mail oir.civica@gmail.com con anticipo rispetto alla data di audizione fissata. Non sono previsti passi orchestrali per pianisti.

NOTE: I candidati dovranno eseguire le prove con i propri strumenti, ad eccezione di coloro che si esibiscono con gli strumenti a percussione e il pianoforte, per i quali saranno attrezzate le sale dove si svolgeranno le audizioni. Per l’esecuzione dei brani con l’accompagnamento pianistico, i candidati potranno presentarsi con il proprio accompagnatore, oppure esibirsi con il pianista messo a disposizione da Civica Scuola delle Arti, previo invio dello spartito almeno 7 giorni prima della data dell’audizione, senza possibilità di provare preventivamente e versando una quota di € 25,00 per la prestazione del pianista collaboratore.

Art. 5 | Saranno ammessi a partecipare alle attività dell’Orchestra solo i candidati che supereranno l’audizione con una votazione minima di 75/100. La Segreteria prenderà direttamente contatto con i candidati prescelti per definire gli impegni relativi alla loro partecipazione all’Orchestra medesima. I candidati che avranno ottenuto una votazione compresa dal 60 al 75 saranno inseriti in una lista d’attesa dalla quale la Direzione Artistica potrà attingere per eventuali necessità di organico o proponendo alternative modalità di frequenza e partecipazione alle produzioni.

Art. 6 | Per poter effettuare l’audizione i candidati NON dovranno versare una tassa di iscrizione ma saranno tenuti a presenziare nelle varie fasi del Concorso rispettando il calendario senza nuocere allo svolgimento dei lavori: tale assunzione di responsabilità sarà dichiarata nella domanda di partecipazione. 

OIR3

FESTIVAL FEDERICO CESI MUSICA URBIS

Nell’ottica di una pianificazione di eventi costante e prestigiosa, è prevista la presenza dell’Orchestra Internazionale di Roma come compagine sinfonica in residenza all’interno della programmazione del Festival Federico Cesi, sotto la guida del Direttore Stabile e di Direttori ospiti, per la realizzazione di concerti sinfonici con solisti di fama, produzioni operistiche e sinfonico-corali. La Direzione Artistica del Festival potrà decidere di programmare una serie di eventi che mettano in luce le potenzialità individuali dei componenti dell’Orchestra, proposti in veste solistica o in piccole formazioni cameristiche.

FREQUENZA, COSTI, ATTESTATI

Sono previste una quota di iscrizione e assicurazione annuale di euro 80,00 e una quota di frequenza annuale di euro 160,00. Gli allievi che entrano a far parte dell’OIR si obbligano a partecipare a tutte le attività programmate nel presente bando. Eventuali altre attività che dovessero aggiungersi a quelle previste saranno ritenute facoltative e comunicate tempestivamente. E’ possibile richiedere alla Direzione permessi per motivi di studio o di salute. Tali permessi non vengono comunque concessi nei giorni di prova con il direttore ospite e nei giorni dei concerti, se non per eccezionali motivi. Nel caso di assenze consecutive che ostacolino lo studio e lo sviluppo del repertorio previsto e che non siano giustificati da gravissimi motivi personali o di salute, l’allievo è passibile di esclusione temporanea o definitiva dalle attività dell’OIR. A tutti gli iscritti verrà consegnato a fine anno un attestato relativo a tutte le produzioni effettuate con indicazione del ruolo e repertorio eseguito.

RIMBORSI SPESE

L’Orchestra non si fa carico delle spese relative a viaggio, vitto e alloggio dei partecipanti durante la loro permanenza a Roma per le prove pianificate. Per produzioni esterne che prevedano il vitto e alloggio fuori Sede, potranno essere stabiliti rimborsi a copertura parziale o totale di tali spese.

BORSE DI STUDIO

Possono concorrere alla assegnazione di borse di studio, facendone specifica richiesta prima dell’audizione di ingresso, gli allievi in possesso di Laurea Biennale, di Laurea Triennale o in possesso di particolari meriti artistici. La Civica Scuola delle Arti e Fabrica Harmonica, in accordo con il Direttore Stabile dell’OIR Antonio Pantaneschi, potranno assegnare agli Iscritti Borse di Studio consistenti nella copertura parziale o totale delle quote di frequenza previste, fino al riconoscimento di un rimborso massimo di euro 25,00 per ciascuna prova o concerto. Alla fine dell’Anno Accademico, attraverso le Audizioni per la Conferma del Ruolo in Orchestra, potranno altresì essere assegnate Borse di Studio per l’Anno Accademico seguente. In tale ultimo caso le borse di studio saranno erogate a fine anno. In caso di ritiro anticipato dei partecipanti, o di assenze ingiustificate, o di provvedimenti disciplinari a carico dei vincitori, le stesse non verranno erogate ma rimesse a concorso.

CORSI DI PERFEZIONAMENTO

Coloro i quali desiderassero approfondire individualmente lo studio del proprio strumento potranno accedere ai Corsi di Perfezionamento di Civica Scuola delle Arti e di Fabrica Harmonica, usufruendo dell’esenzione dalla tassa d’iscrizione e di uno sconto del 10% sulla tassa di frequenza, previo relativo esame di ammissione e salvo disponibilità di posti. Inoltre i componenti dell’OIR potranno frequentare gratuitamente da uditori tutte le Attività formative (lezioni ordinarie, conferenze, seminari, masterclass) programmate da Civica Scuola delle Arti e da Fabrica Harmonica.

Tariffe: € 160,00 annuali Iscrizione annuale (solo per i non iscritti ad altra attività) € 80,00