Home » Docenti » FEDERICO ROMANO

FEDERICO ROMANO

Romano-1Federico Romano, nato a Roma, inizia lo studio del violoncello al Conservatorio Nazionale di Musica “Santa Cecilia” sotto la guida del Maestro Salvatore De Girolamo, diplomandosi con il massimo dei voti nel 1990 ed ottenendo il premio “Marcello Intendente” quale miglior diploma del suo anno.

Si  perfeziona con Maurice Gendron, Nicolae Sarpe ed Alfredo Stengel. Consegue il Diploma di Alto Perfezionamento in Musica da Camera dell’Accademia di Santa Cecilia con il Maestro Felix Ayo ed il Diploma d’Onore in Musica da Camera all’Accademia Chigiana di Siena con il Maestro Riccardo Brengola. Vincitore di prestigiosi concorsi internazionali di musica da camera e violoncello, è invitato a festival e rassegne musicali internazionali quali gli “Appuntamenti Musicali Estivi” dell’Accademia Chigiana, il Festival “Massimo Amphiteatroff” di Levanto, il Festival delle Notti Musicali di Cannes, il Festival della Cultura Italiana di Dortmund, il Festival del Violoncello di Digione, Il Festival di Saint Sernin du Plain.

Nel 1997 suona nella stagione di musica da camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia al fianco del celebre soprano Renata Scotto con il quartetto dei Giovani Musici Italiani. Dal 1996 al 2001 è presidente e primo violoncello solista dell’ensemble dei Giovani Musici Italiani ricevendo nel 2000 il Premio Città di Roma della Presidenza del Consiglio Comunale di Roma “ …per l’attività artistica e professionale altamente qualificata ed impegnativa…” Docente di masterclass al Conservatorio Nazionale di Digione (Francia) ed al Conservatorio Superiore di Damasco (Siria), tiene regolarmente corsi di perfezionamento estivi in Italia invitato dall’associazione culturale “Il Suono in Movimento” con sede in Lussemburgo.

Fino al 2006 ha ricoperto il ruolo di primo violoncello con le seguenti istituzioni: Teatro del Maggio Musicale di Firenze, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro dell’Opera di Digione, Orchestre Philarmonie del Lussemburgo, Teatro Giuseppe Verdi di Trieste, Orchestra Filarmonica della Fenice, Orchestra Filarmonica del Maggio Musicale di Firenze. Dal 2006 è primo violoncello solista stabile dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova.

E’ invitato inoltre personalmente dal Maestro Daniel Oren a collaborare come primo violoncello solista con l’Orchestra del Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Salerno. Suona in duo ed in trio con il pianista Corrado de Bernart e sua moglie, il Primo Clarinetto del Teatro Carlo Felice di Genova, Valeria Serangeli.

Nel 2010 entra a far parte dell’ensemble “I Solisti del Carlo Felice” esibendosi in Germania (Friburgo e Stoccarda) ed al prestigioso festival di musica da camera di Cervo. Nel 2013 è ospite in qualità di primo violoncello solista dell’Orchestra Filarmonica di Monte Carlo e del Teatro San Carlo di Napoli. Il violoncello di Federico Romano è del liutaio cremonese Enrico Ceruti, fatto a Cremona nel 1860.

Suona inoltre un violoncello del liutaio Gunter Siefert, fatto nel 2012 a Digione.

Corso di perfezionamento