logo2024

DANIELE PRIMUCCI

PRIMUCCI

Intraprende gli studi musicali all’età di 12 anni laureandosi in Clarinetto presso il Conservatorio “E. R. Duni” di Matera sotto la guida del clarinettista Michele Lapolla.
Vincitore fin dalla giovane età di concorsi nazionali di esecuzione musicale, si perfeziona con clarinettisti di chiara fama (tra cui Fabrizio Meloni, Romain Guyot, Ronald Van Spaendonck, Antonio Tinelli, Nicola Zuccalà, Calogero Palermo).
Il suo percorso musicale si orienta fin da subito verso la musica d’insieme, infatti ricopre fin da giovanissimo la parte di primo clarinetto solista in diverse orchestre di fiati.
Svolge da sempre attività concertistica all’interno di formazioni cameristiche, fondando nel 2010 il quartetto di clarinetti “Ebony wood Quartet”, nel 2012 l’ensemble d’ance “Holzer-class”, e nel 2014 il trio liederistico “Trio Swann”, curandone l’arrangiamento del repertorio.
Attualmente sta frequentando presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena il master di II livello di “Clarinetto ad indirizzo solistico” studiando con i piu’ rinomati

clarinettisti dello scenario internazionale.
Da sempre attento alla questione pedagogica, nel 2014 concretizza la sua propensione all’insegnamento e la sua sensibilità didattica conseguendo con lode il diploma accademico di II livello in ‘Didattica e Pedagogia Musicale’ presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Nel 2015 consegue l’abilitazione all’insegnamento dello strumento musicale nella scuola secondaria, avviandosi all’insegnamento nella scuola pubblica.
Dal 2015 al 2017 è docente di clarinetto e musica d’insieme presso l’associazione “SONG” di Milano in una delle orchestre di giovani e giovanissimi ispirata al Sistema Abreu venezuelano.
Negli stessi anni lavora come docente ed educatore presso la cooperativa Allegro Moderato, approfondendo gli aspetti della didattica speciale con alunni con disabilità psichica.
La sua attività lo vede attualmente coinvolto in progetti di formazione musicale per bambini e ragazzi in scuole dell’infanzia e scuole primarie nei territori di Milano e Torino, in particolare col progetto Mo.Mu.-MoviStorie Musicali, attività che fonde storyttelling musica e danzaterapia per offrire un’esperienza il più possibile integrata tra mente corpo ed emozioni.

OFFERTA DIDATTICA:
LE DISCIPLINE

X