Home » THOMAS INDERMÜHLE

THOMAS INDERMÜHLE

Thomas_Indermuhle

 

E’ nato a Berna nel 1951 da una famiglia di musicisti svizzeri. Ha studiato con Heinz Holliger al Musikhochschule di Freiburg (Germania) e con Maurice Bourgue a Parigi. In seguito è stato per molti anni oboe solista nella Netherlands Chamber Orchestra e nella Rotterdam Philharmonic Orchestra.
Nel 1974 e 1977 è stato premiato al Concorso Internazionale di Praga e nel 1976 al Concorso Internazionale ARD di Monaco.
In seguito è apparso come solista in quasi tutti i paesi europei, negli Stati Uniti, in Canada, in Giappone, Corea, Australia. Ha formato l’Ensemble Couperin, con il quale si dedica al repertorio barocco, e svolge un’intensa attività direttoriale oltre a quella didattica. Ha insegnato al Conservatorio di Zurigo sin dal 1984, e dal 1989 ha la cattedra di oboe alla Staatliche Hochschule für Musik di Karlsruhe. Ha effettuato numerose incisioni per la Philips, la EMI, la Claves, la Novalis e la Camerata Tokyo.

ANDREA TENAGLIA, assistente

Nato a Lanciano nel 1971, inizia lo studio dell’Oboe giovanissimo con il M° Claudio Di Bucchianico eTenaglia_assistente successivamente con il M° Alberto Negroni diplomandosi brillantemente nel 1991. Prosegue i suoi studi musicali partecipando a Master Classes e corsi di perfezionamento tenuti da solisti di fama mondiale come Ingo Goritky e H.J Schellenberger ottenendo sempre borse di studio e diplomi di merito (Accademia Chigiana 1996). Nel 1998 in rappresentanza del Conservatorio Superiore di musica di Zurigo, ha vinto il primo premio ad un Workshop riservato ai migliori allievi delle Musikhochschule della Svizzera, suonando il concerto di R. Strauss con L’Argauer Simphony Orchestra. Nel mese di gennaio del 2000, presso lo stesso Conservatorio Superiore, Andrea Tenaglia ha conseguito il Diploma da Concertista con distinzione, dietro la guida del M° Thomas Indermuhle. Ha al suo attivo numerose esperienze concertistiche e continue collaborazioni in qualità di primo oboe con diverse orchestre quali, Il Teatro alla Scala e l’omonima filarmonica, Il Maggio musicale fiorentino, Il Teatro Comunale di Bologna, I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Orchestra “Haydn” di Trento e Bolzano, l’Orchestra da camera di Padova e del Veneto, l’Officina Musicale dell’Aquila. Ha ricoperto dal 1998 al 2002 il posto di Primo Oboe presso L’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi” (direttore Musicale R. Chailly) e dal 2002 al 2012 il posto di Primo Oboe presso l’Orchestra Sinfonica di Roma (direttore musicale F. La Vecchia). Con queste due orchestre ha girato il mondo suonando nei più prestigiosi teatri e sale da concerto (Philarmonie a Berlino, Musikverein a Vienna, Carnegie Hall a New York) ed incidendo per importanti case discografiche come la Decca, la Naxos, la Brillant e la Sony. E’ membro fondatore del “Marten Ensemble” (Due Oboi, Fagotto e bc.) e del Quintetto di Fiati “Monesis” con i quali svolge un’intensa attività concertistica collaborando con importanti musicisti come Sergio Azzolini, Thomas Indermuhle, Francesco Di Rosa, Alberto Negroni, Patrik De Ritis. Il maestro Andrea Tenaglia tiene regolarmente corsi di Oboe e musica da camera (Lanciano Amici della Musica “F. Fenaroli”, Trani Associazione “D. Sarro). Attualmente suona stabilmente presso l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.