Home » Docenti » Sergio La Stella

Sergio La Stella

SERGIO LA STELLA

Ha debuttato come direttore d’orchestra nel 1994 dirigendo l’opera Manon Lescaut presso il Teatro dell’Opera di Roma. Nel 1996 ha debuttato in campo internazionale, dirigendo La Traviatae Aida presso il Teatro Kirov a San Pietroburgo.

Pianista di sala e sostituto di Gerd Albrecht, Yuri Ahronovich, Bruno Bartoletti, Gianluigi Gelmetti, Carlo Maria Giulini, Alain Lombard, Zubin Mehta, Daniel Oren, Georges Prêtre, Nello Santi, Jerzy Semkow, Giuseppe Sinopoli.

Ha diretto ampie monografie di Goffredo Petrassi con l’Orchestra Roma Sinfonietta e L’Orchestra RAI di Roma. Ha inciso per BMG e Musikstrasse.

 

Dal 2000 è il pianista ufficiale e direttore d’orchestra del concorso internazionale “Mario Lanza” nonché del concorso “Martinelli e Pertile”. Nell’aprile 2003 ha diretto Il Barbiere di Siviglia, un Gala presso l’Istituzione Concertistico-operistica del Teatro Politeama di Lecce e presso il Teatro di San Severo di Foggia, e Rigoletto presso il Teatro Vespasiano di Rieti.

Dal 2012 al 2014, con l’Orchestra Europa Musica, dirige il Concerto di fine anno a Sorrento e quello di Capodanno 2012 al Teatro Traiano di Civitavecchia, al quale ha partecipato anche il tenore Gianluca Terranova.

Dall’amicizia con il noto compositore e direttore Giuseppe Vessicchio nasce l’ambizioso progetto di tenere lezioni-concerto con il Sesto Armonico, agile e virtuosistico organico orchestrale. Il progetto, intitolato Il belcanto del Belpaese, sta incontrando l’approvazione di pubblici sempre diversi e il sostegno di numerosi operatori culturali.