Home » Docenti » Rovshan Mamedkuliev, Chitarra

Rovshan Mamedkuliev, Chitarra

MamedkulievRovshan Mamedkuliev è nato nel maggio del 1986 a Baku, Azerbaijan.
Pochi anni dopo Rovshan e la sua famiglia si trasferirono a Nizhny Novgorod (Russia), dove all’età di 11 anni, iniziò a seguire le prime lezioni di chitarra. Fin dalla tenera età, Rovshan ha mostrato un eccezionale talento musicale.
Nel 2004 è stato ammesso nel prestigioso Conservatorio di Nizhny Novgorod dove ha studiato con Aleksey Petropavlovsky chitarrista affermato a livello nazionale. Durante tutti i suoi studi, i professori lo descrivono come “un eccellente orecchio, una memoria tenace, uno sviluppato senso del ritmo e una brillante abilità artistica”.
Ha completato i suoi studi con eccellenza nel 2009 ed è da subito invitato ad insegnare al Conservatorio di Nizhny Novgorod. Nel 2014 Rovshan Mamedkuliev ha intrapreso il ruolo di professore nel dipartimento di chitarra classica all’Accademia Statale Maimonides di Mosca.
Dal 1999 Rovshan ha vinto più di 20 premi nei concorsi di chitarra nazionali e internazionali, inclusi:
• Primo Premio del 6° Concorso Internazionale degli artisti sugli strumenti nazionali «Cup Of North» (Cherepovets, Russia, 2006);
• Primo Premio e Premio Speciale per la miglior interpretazione delle composizioni di Leo Brouwer al 10° Concorso Internazionale di chitarra “Hommage a Leo Brouwer” (Antony, France, 2009);
• Primo Premio, Premio del Pubblico e Premio Speciale per la miglior interpretazione delle composizioni di Heitor Villa-Lobos al 1° Concorso Internazionale di chitarra “Heitor VillaLobos” (Salamanca, Spagna, 2011);
• Primo Premio al XXX Guitar Foundation Of America GFA (Charleston, SC, USA 2012).
• Primo Premio al 2° Concorso Internazionale di chitarra “A. Frauchi” (Mosca, Russia, 2011);
• Primo Premio, Premio del Pubblico e Premio Speciale per la miglior interpretazione delle composizioni di Francisco Tàrrega al 41° Concorso Internazionale di chitarra “Francisco Tàrrega” (Benicasim, Spagna, 2014);
• Primo Premio e Premio Rodrigo al 48° Concorso internazionale di chitarra “M.Pittaluga” di Alessandria, Italia nel settembre 2015 Rovshan Mamedkuliev si è esibito in tutto il mondo.
La sua carriera da solista lo ha portato in numerosi luoghi come la Moscow International House of Music, Los Angeles, Toronto, Brasilia, Parigi, Madrid, Berlino, Vilnius, Sarajevo, Chisinau, Baku, Minsk. Nel 2012 ha tenuto un concerto da solista nella Carnegie Hall di New York e ha suonato in numerose città di tutta la Germania e la Spagna.
Nel 2013/2014, dopo la vittoria al GFA, Rovshan è stato impegnato negli Stati Uniti in una estesa stagione concertistica con un tour di 51 concerti da solista e master-class in tutti gli Stati Uniti, Canada, Messico e Brasile. Come solista Rovshan ha suonato con una diversi complessi e orchestre incluse: l’Ensemble Orchestral de Valencia (Spagna), Orchestra del Conservatorio Di Musica Superiore di Parigi (Francia), Azerbaijan Orchestra Statale da camera chiamata Kara Karaev, Nizhny Novgorod Filarmonica Orchestra Sinfonica, Orchestra Statale Sinfonica della Repubblica di Udmurt, Orchestra classica di Alessandria.
Rovshan ha suonato in anteprima molte nuove opere per chitarra classica, tra cui il Concerto n.3 “Antony” per chitarra e orchestra sinfonica di Philippe Lemaigre (Antony, Francia, 2012) e il Concerto “Famalicao” di Elena Lebedeva per chitarra e orchestra da camera (Kostroma, Russia, 2008). Rovshan Mamedkuliev suona e pubblica anche i suoi arrangiamenti, tra cui alcuni Compositori Russi: (Alexander Borodin and Anatoly Lyadov» , MelBay Publications, USA, 2014) e un arrangiamento di musica di un compositore nativo dell’Azerbaijan («Fikret Amirov. 6 Miniatures», LACG Editions, USA, 2015). Numerose opere sono state registrate da Rovshan su CD: il suo primo CD da professionista “Con Anima” (Nizhny Novgorod, Russia, 2011), un recital di chitarra su CD con l’etichetta Naxos (Toronto, Canada, 2012), un CD da solista “Semi Awake, Semi Dream” con l’etichetta Contrastes Records (Sevilla, Spagna, 2015).