Home » Docenti » KATIA CATARCI

KATIA CATARCI

Katia CatarciKatia Catarci nasce a Roma nel 1975.

Si diploma celermente in Arpa diatonica presso il conservatorio di musica S. Cecilia in Roma col massimo dei voti.

Ha seguito Master Class di Judith Liber (interpretazione), di Alfredo Rolando Ortiz (tecniche di arpa paraguaiana), di Carol Mc Laughin (arpa jazz).

Parallelamente si è dedicata allo studio dell’arpa a levelle allargando il suo repertorio alla musica celtica, rinascimentale e barocca.

Ha collaborato con l’Accademia di S.Cecilia per la mostra “I colori della musica” allestita a palazzo Barberini di Roma.

Si è specializzata in Musica da Camera con corso triennale presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, con il massimo dei voti. Ha all’attivo numerosi i concerti in Italia e nelle principali capitali europee da Parigi a Berna, da Reikjavick a Lussemburgo, come solista e in formazioni cameristiche. A Tirana ha eseguito in Prima Assoluta l’opera “Etera Tondo”, commento sul Paradiso di Dante.

Da diversi anni alterna l’attività concertistica a quella didattica, manifestando una particolare attitudine per i “piccoli anni”: si è specializzata in didattica dell’ arpa e in ritmica musicale presso l’Istituto Suzuki Italiano di Torino. Recentemente ha tenuto un WorkShop sul metodo Suzuki a Edimburgo nell’ambito dell’International Harp Congress.

Dopo la collaborazione con la Scuola Musicale Comunale di Grosseto, attualmente è titolare della classe di arpa presso le Scuole Suzuki di Roma e la Civica Scuola delle Arti.