Home » Inside the Music » INSIDE THE MUSIC 2017

INSIDE THE MUSIC 2017

 

Inside The Risultati immagini per CIVICANTIQUA ENSEMBLEMusic è un progetto divulgativo che affronta in 3 distinte serate altrettanti periodi storico-musicali (il ‘700, l’800 ed il ‘900) attraverso l’esecuzione concertistica, presentando contestualmente al pubblico varie prospettive di approccio alla musica: gli inserti concertistici vengono intercalati da rapide presentazioni multimediali, contemplando alla fine delle esecuzioni anche un breve confronto con il pubblico, libero di porre domande agli esecutori della serata. In questo modo, contestualmente viene delineata l’importanza  del contesto storico e delle vicende personali sia del compositore che dell’esecutore al fine della realizzazione dell’evento artistico musicale presentato.

Teatro di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani, 1A 00161 Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 060608 a partire da 7 giorni prima

PROGRAMMA

Martedì 14 marzo 2017, ore 19 “Inside the music. ‘800: dal tardo Classicismo al Romanticismo” Il periodo d’oro dello sviluppo musicale rappresentato da tre dei massimi compositori del secolo: Ludwig van Beethoven, simbolicamente posto come colui che partendo dal classicismo ha gettato le basi per tutto il processo evoluzionistico del secolo fino alla disgregazione dei modelli stessi che hanno guidato tutti i compositori dell’epoca; Robert Schumann, geniale interprete del passaggio tra il primo ed il pieno romanticismo; Clara Schumann, talentuosa pianista e compositrice, appassionata continuatrice del Romanticismo di suo marito Robert. Musiche di Ludwig van Beethoven, Robert Schumann, Clara Schumann. Interpreti: Raffaela Corda, pianoforte Alessandro Mingrone, violino Alice Michahelles, pianoforte Maria Cristina Paciello, relatrice   Martedì 21 marzo 2017, ore 19 “Inside the music. ‘900: il secolo breve” Secondo dei 3 appuntamenti tematici che offrono, insieme, concerto, conferenza multimediale e momento di confronto con il pubblico. Il ‘900 si presenta come un secolo di grandi innovazioni  segnando una discontinuità con il passato circa il linguaggio musicale che si frantuma, per poi ricomporsi lentamente nell’arco di tutto il secolo, attraverso nuove forme e contaminazioni. Il Jazz e l’avvento del cinema marcano profondamente l’indirizzo musicale, creando nuovi generi della musica di commento e di intrattenimento. Musiche di G. Gershwin, C. Debussy, D. Shostakovic, F. Poulenc, J. Rodrigo, J. Ibert. Interpreti: Monica Limongelli, flauto Luca Mancini, chitarra Fiorenzo Pascalucci, pianoforte Adriano Ancarani, violoncello Angela Picco, pianoforte Maria Cristina Paciello, relatrice   Martedì 28 marzo 2017, ore 19 “Inside the music. ‘700: dal Barocco al Classicismo” Pur essendo in qualche maniera legati nel linguaggio, i massimi compositori del barocco e del classicismo proposti nella serata esprimono mentalità diverse fra di loro: più legati alla sfera mistica e religiosa i primi, più inclini i secondi a porre l’uomo al centro dell’universo, pragmatici nella rappresentazione dialettica dei contrapposti. Musiche di A. Vivaldi, G. F. Haendel, J. S. Bach, W. A. Mozart Interpreti: CIVICANTIQUA ENSEMBLE Annalisa Pellegrini, soprano Roberto Colavalle, contralto Gabriele Benigni, violino Giannantonio Ippolito, traversiere Elisabetta Ferri, cembalo Silvia De Maria, viola da gamba ENSEMBLE D’ARCHI DELL’OIR – Orchestra Internazionale di Roma Alessandro Mingrone, spalla e concertatore