Home » Docenti » Alessandro De Pau, chitarra

Alessandro De Pau, chitarra

DePauNato a Roma nel 1964, si è diplomato in chitarra con il massimo dei voti al Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone sotto la guida del M° G. Gilardi, con il quale ha svolto il corso biennale di tirocinio. Il suo primo importante esordio in pubblico risale al 1981 presso l’Accademia di Romania in Roma. Ha frequentato in qualità di allievo effettivo i corsi di perfezionamento presso l’Accademia Chigiana di Siena con i Maestri O. Ghiglia e N. Yepes e corsi internazionali con i Maestri M. Gangi, J. Tomas, E. Fisk, H. Smith e D. Russell. Ha registrato concerti per radio e televisioni di stato in Italia e all’estero (Rai, Tele Sat, Radio Nazionale Bulgara, Radio Nazionale Rumena).
Dal 1986 al 1990, ha tenuto 56 concerti in una serie di tournée da solista, per il  Teatro Massimo di Palermo,  concerti in tutta Italia per importanti associazioni e concerti all’estero (Turchia, Germania e Romania). Nel 1989 si è classificato primo assoluto al XVIII Concorso Chitarristico Nazionale di Recanati. Nel 1994 si è esibito in un concerto solistico nel Teatro Tenda Comune di Maurizio Costanzo. Collabora con prestigiosi interpreti quali J. Torrent, S. Palamidessi., K. Koev, M. D’Agosto, L. Bianchi, L. Puddu, M. David, T. Petrov ed altri.
E’ membro di giuria in vari concorsi musicali nazionali e internazionali: Concorso Internazionale di Interpretazione di Musica Contemporanea indetto dall’Accademia dei Concordi di Roma,  Concorso Musicale per le scuole secondarie  ad indirizzo musicale “Giovani Musici” e molti altri; svolge seminari, corsi di perfezionamento e master class presso importanti istituzioni musicali.
E’ stato fondatore e direttore artistico del Concorso Musicale Nazionale “Musica e Cinema” indetto dalla Scuola Media Statale ad indirizzo musicale “A. Magnani” di Roma. Ha composto diverse opere per chitarra ed altri strumenti incise per la Rai TV ed eseguite  in Italia e all’estero.
Ha composto e pubblicato per le edizioni SEDAM il I volume del metodo didattico per lo studio della chitarra classica e il II volume di “20 Studi Progressivi” per chitarra con CD allegato con i brani da lui eseguiti; il Trittico di tre Danze da Concerto per chitarra. Inoltre ha pubblicato altri studi progressivi per chitarra “10 Bagattelle” vol. I  per l’Edizione Romana Musica.
Nel 2000, in occasione del centenario della nascita di J. Rodrigo, ha registrato in Bulgaria, per   RAI Trade il Concierto de Aranjuez per chitarra e orchestra con l’Orchestra Nazionale di Radio Sofia, diretta dal M° S. Trasimeni;  nel 2001, con la stessa orchestra, diretta dal M° M. Natchev,  l’ha eseguito in concerto a Roma. Compositori quali J. Torrent, G. Possio, F. Pescosolido, A. Limardo, A. Bruzzese, M. Colabucci hanno scritto per lui opere per chitarra e orchestra e per chitarra con strumenti da camera. Ha inciso cd musicali promossi dall’IMAIE, quali “La chitarra e gli archi”, per chitarra e orchestra d’archi, con opere di A. Vivaldi,  S. L. Weiss e M. Colabucci e “Il tocco della chitarra”, con musiche di Scarlatti, Telemann, Mertz, Tarrega, Pujol, Turina, Piazzolla, Colabucci.
Dal 1997 al 2011, è stato docente di chitarra presso la Fondazione Accademia Internazionale di Musica “Arts Academy” di Roma; dal 2005 al 2009 è stato socio delegato dell’IMAIE, Istituto Mutualistico per la tutela dei diritti degli attori, interpreti ed esecutori.
Dal 2012 è docente dei corsi estivi di Chitarra di Umbria Classica nell’ambito dei “Corsi Internazionali di Interpretazione Musicale” di Norcia.
Dal 2015 è docente dei corsi Pre Accademici di Chitarra del Conservatorio di “Santa Cecilia” di Roma presso l’Accademia “Civica Scuola delle Arti” di Roma. E’ docente di ruolo di Chitarra dell’’Istituto Comprensivo a indirizzo musicale “Teodoro Mommsen” di Roma.